MICHAEL KORS accessori a suon di Big Apple!

MICHAEL KORS accessori a suon di Big Apple!

Colui che sta portando sempre più in giro per il mondo fin nella patria di Prada & Co. il mood newyorkese si chiama Michael Kors e MeA vi vuole parlare di lui e dei suoi americanissimi accessori.

Nella big apple, il Rockefeller Center brilla di luce propria,  Broadway è tutto un vociare di tacchi a spillo, borse da sera e accessori di ogni tipo, Times Square diventa un camaleonte dapprima fatto di tailleur e ventiquattro ore per poi gremirsi di artisti di strada, pellicce e sneakers. New York non dorme ma sfavilla.

Michael Kors Bag Holiday

Un po’ di storia…

Michael Kors disegna abiti sin dalla giovanissima età di 19 anni e seppur dopo i primi insuccessi, fatti di porte chiuse e di critiche pesanti, si fa strada creando il vero e puro stile USA che diventa subito immancabile nello star system e arriva ai giorni nostri dalla porta principale valicando con maestria tutto il mondo compresa la nostra Italia dove fino a poco tempo fa faticava ad entrare perché Miuccia, Re Giorgio, Stefano e Domenico facevano da padrone.

MeA vuole parlarvi di lui e soprattutto delle sue creazioni in materia accessori.

michael kors bag

Michael Kors Hamilton

 

Selma, Cynthia, Colette sono solo alcune delle borse-icona che hanno usato la lavorazione in saffiano in ogni sfumatura e colorazione e che ameremo profondamente nella prossima primavera quando spopolerà il tenue azzurro polvere, l’onnipresente tinta biscotto, l’intramontabile beige, ma anche l’oro e il nero.

Michael Kors ci porta nel mondo della pelletteria targato USA anche nelle fantastiche versioni da sera delle pochette e delle cluthc, che sfavillano nella favola moderna delle note metalliche per poi approdare nel puro street style ma “alla maniera di Michael” che tira fuori dal cilindro uno zainetto davvero bello ed essenziale, perfezionato e “ripulito” dalle pesanti borchie dell’inverno appena passato che si declina in morbida pelle di cinghiale diventando pratico, accattivante e super-glam.

Un’occhiata la meritano anche le classicissime e decisamente strutturate Hamilton che proposte in colori aranciati, decisi e nell’immortale stampa cocco nera sposano perfettamente un look da giorno sobrio e pepato. Ultime ma solo in ordine di battuta le morbidissime Camden di lussuosa nappa impalpabile rifinita da manici e raffinate nappine.

mk primavera 2015

Michael Kors primavera 2015

 

Insomma un poutporri  prettamente americano fatto di accessori che profumano di New York City.

Presto però parleremo della sua moda un po’ spinta, molto ovattata e soprattutto decisamente Big Apple.

Michael Kors ti amiamo New York ti adoriamo.

 

Ti è piaciuto? Condividilo!
Share on Facebook19Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

0 comments

Fai il primo commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *