MET Gala 2015 e i look estremi delle star

MET Gala 2015 e i look estremi delle star

Il MET Gala o MET Ball è ormai una salda tradizione che si tiene al Metropolitan Museum (MET) della Grande Mela, il gala di beneficenza che puntualmente avvia la mostra annuale di moda del museo.

L’inaugurazione di quest’anno è avvenuta lunedì 4 maggio e il tema è dedicato alla moda cinese: “China, Trought the Looking Glass”, un viaggio guidato sull’interazione tra il mondo orientale e quello della moda, la cui regia dell’esposizione monumentale fa capo a Wong Kar Wai.

Il MET Gala 2015 non ha risparmiato nessuno e l’attesissima parata dei look creativi delle star, ispirati all’oriente, è tra gli eventi più chiacchierati nel mondo della moda e pane per i denti di noi fans amanti e talvolta spietati.

MET Gala 2015

La madrina indiscussa Anna Wintour

La data di apertura della mostra è prevista per il 7 maggio e durante la trepida attesa MeA vorrebbe “spettegolare” con voi sui look più fotografati, discussi o estremi dell’appena passata notte più glamour dell’anno.

Quindi amiche di MeA, stendiamo il tappeto rosso, accendiamo le luci e osserviamo che tra l’interminabile lista di celebrities alcune non hanno saputo resistere alla tentazione non solo dei riflettori.

MET Gala 2015

Miley Cyrus, Kate Perry e Vanessa Hundgens

Un podio colorato e per qualcuna insolito e inaspettato: infatti il terzo posto l’ha guadagnato la nostra paladina del glamour Sara Jessica Parker, in un abito H&M; anche se non è stato poi tanto l’abito a stupirci quanto il bizzarro copricapo che non farebbe invidia neanche alla regina d’Inghilterra.

MET Gala 2015

Sarah Jessica Parker

Graziata per questa volta Jennifer Lopez e il suo “dragone rosso” di Atelier Versace, l’indecisissimo secondo posto si conclude con il pari merito di Kim Kardashian e Beyoncè. Le due fanciulle sinuose si sono presentate con due abiti lunghi tempestati di brillanti con tanto di strascico principesco ma la pecca è stata optare per un nude look decisamente troppo nude!

MET Gala 2015

Kim Kardashian West wearing Roberto Cavalli

MET Gala 2015

Beyoncè wearing Givenchy Haute Couture

Siamo giunte ora alla proclamazione della vincitrice della sfilata carnevalesca del MET Gala. L’apparizione è stata folgorante, praticamente abbagliante… Ad aggiungersi alle luci della location e quelle dei flash, la chicca è stata l’abito giallo canarino firmato Guo Pei per Rihanna, che si guadagna la medaglia d’oro! Più che abito è un lungo mantello ornato da decori oro e pelliccia, insomma tutto tranne sobrio.

MET Gala 2015

The winner is…Rihanna wearing Guo Pei Haute Couture

Sarà stata per qualche innata premonizione che sono stati vietati i selfie sul red carpet?! Per salvare il salvabile insomma!

Tranquille amiche di MeA non abbiamo il dente avvelenato, solo che il mondo della moda non profuma sempre di successo anzi, pronto a dare quanto a togliere.

Il MET Gala per quest’anno ha semplicemente tolto un po’ di buon gusto e un po’ di stoffa considerata di troppo.

Ti è piaciuto? Condividilo!
Share on Facebook11Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

4 comments

  • Sharon ha detto:

    Great choice for Best Dressed at the Met Ball. Rihanna looked beautiful. In my opinion, the dress was so suitable for the occasion and was astounding. The fact that the ensemble was so heavy and she managed to wear it in a regal manner is a testament to why she is a style star. I may not always like her choices but she always wears her outfits with supreme confidence.

    Sharon
    http://www.afashioncrowd.blogspot.com

  • Rubia a gotas ha detto:

    Anna Wintour secondo me e sempre perffeta, dopo SJP devo dire che a me mi piace tantisimo sempre, e sempre spettacolare, e sempre sul tema, no come altri come Madona o tuta la “troupe” Moschino.. o MIley, Anne Hathaway e un lungisimo etc… devo dire che a me mi a piaciuto molto anche Alexa Chung, Poppy Delevingne..
    Scusami per il mio italiano, ma devo imparare! e il tuo blog e perffeto per me!!

    http://rubiaagotas.blogspot.com.es/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *