Cara Delevingne: un’icona, un fenomeno, una tendenza.

Cara Delevingne: un’icona, un fenomeno, una tendenza.

Cara Delevingne, provocazione e magnetismo per la reginetta del mondo artistico contemporaneo. 

Cara nasce a Londra nell’estate del 1992 già con il sangue blu da una famiglia di nobili inglesi, ma più che nobile  ha dimostrato subito di appartenere a quella cerchia di persone destinate a diventare star: che sia tra le passerelle, davanti a una cinepresa o con un microfono in mano, non si può far altro che catalogarla tra gli autentici soggetti  leader, imbattibili e privi di qualsiasi tipo di freno.

Cara Delevingne

Cara Delevingne per TopShop S/S 2015

La nostra Cara Delevingne infatti, dall’età di 17 anni evidenzia il suo talento nel mondo della moda, contesa fin da subito dalle più grandi griffe mondiali come Burberry, H&M, Bluemarine, Zara, Versace, Fendi e altre ancora, fino a diventare la musa di Karl.

Come “Karl WHO?”… Karl Lagerfeld, il direttore artistico della casa dell’eleganza e della classe: Chanel.

Cara Delevingne

Cara Delevingne per Chanel.

Desiderata, richiesta, bramata e voluta senza precedenti in più e più mansioni nel mondo del fashion. Affiancata ai grandi volti del campo, come Kate Moss, verrà premiata due volte “modella dell’anno” al British Fashion Awards, posizionandosi al quinto posto tra le 50 migliori topmodels più pagate al mondo.

Cara Delevingne

Cara Delevingne e Kate Moss nella celebra campagna pubblicitaria di Burberry.

I tanti idilli ricevuti non furono però spunto di arroganza per la nostra Cara Delevingne, che ha sempre conservato il suo lato spiritoso e ironico, facendo così innamorare di lei non solo il mondo della moda, ma anche quello cinematografico, del resto avendo Joan Collins come madrina, non poteva andare diversamente.

Tutti la vogliono, lei è il Santo Graal di questi tempi! Guest star in lungo metraggi, in video musicali e negli show del momento oltre ad aver sperimentato il mestiere da doppiatrice,  la brillante Cara Delevingne nel 2015 sarà anche attrice protagonista nel film “Città di carta”, tratto dal libro omonimo di John Greene prenderà parte a “DC Comics”, film che farà riscattare la sorte dei malvagi, a fianco di Jared Leto, Margot Robbie e Will Smith.

Cara Delevingne

Cara Delevingne per Terry Richardson.

Con una carriera destinata a durare nel tempo e con amicizie importanti e molto influenti, la nostra Cara non rifiuta nemmeno di mettersi in gioco nel canto e nella batteria, creandosi così il suo piccolo spazio anche nella musica.

Tutto questo successo e questa innata bravura sperimentata su più fronti, non fanno che temprare Cara Delevingne, che con i sani principi di giovane donna, non si vergogna a mostrarsi, schierarsi e manifestare interessi in temi socio-culturali. Ad esempio, è stata proprio lei ad aprire la sfilata di protesta femminista per Chanel, diventando la nostra paladina non solo del glamour.

Cara Delevingne

Magnetica Cara.

Insomma, nonostante la nostra santa e peccatrice Cara continui a incuriosirci e giocare sulla sua sessualità, lasciando sempre quel velo di mistero sulla sua vita privata che indispettisce qualche fans; noi di MeA invece non possiamo far altro che seguirla e raccontarla, perché in Cara Delevingne we trust!

 

Ti è piaciuto? Condividilo!
Share on Facebook17Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

0 comments

Fai il primo commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *