Les métiers d’art by Chanel

Les métiers d’art by Chanel

Ancora un capitolo Chanel presentato in una cornice da fiaba per una collezione da fiaba, il sontuoso castello Schloss Leopoldskron ha ospitato le creazioni del Maestro Karl Lagerfeld in una collezione pre-fall 2015 sapientemente denominata “Les Métiers D’art.

les metiers d'arts chanel

Cara Delevigne e Kendall Jenner

Una collezione alla quale Karl si è dedicato tantissimo e che ha amato sin dal primo bozzetto facendola sua come non mai e questa principesca cornice non ha fatto altro che aiutare.

Lussuosi capi di pret a porter lavorati in un tweed presentato in molte varianti, giacconi, cappotti e caban che segnano un ritorno al loden in mille sfumature dei colori del bosco, del muschio e dell’autunno e poi ancora le sete che si fondono in un forte e voluto stile tirolese che da un sapore principesco e altolocato alle creazioni di monsieur Karl.

Chanel Metiers d'Art Paris Salzburg 2015 Bags

Chanel Metiers d’Art Paris Salzburg 2015 Bags

I bolerini arricchiti di passamanerie dorate si sposano a cappelli con piume stile Luigi XVI, le mantelle ampie ma strutturate diventano importanti con applicazioni oro e favolose in abbinamento a maxi cuissardes stringati e a minigonne e short in jeans. Ed ancora il cilindro che regala un gusto maschile a maglioni e a camicette dal sapore prettamente retrò.

La parte più vezzosa della collezione è quasi totalmente legata alla seta e al gusto vezzoso e rocambolesco del “Can Can”, le muse di Chanel con a capo Cara Delevigne e l’inseparabile Kendal Jenner interpretano benissimo moderne dame, indossando pizzi e merletti bianchi e neri con acconciate semplicemente da un solo fiocco dietro la nuca e abbinando un make-up diafano arricchito però da mini swarowski sulle palpebre e rimarcando l’arcata sopraccigliare.

les metiers d'arts

Les metiers d’arts

Una collezione che spazia dai rassicuranti bianchi e neri, per approdare verso i navy e verdi arrivando al rosso, arricchendo così il cashmere, il raso, lo chiffon e soprattutto il pizzo che Karl non dimentica mai.

Particolari i gioielli con bijoux preziosi e antichizzati, brillano discreti e evanescenti completando una collezione davvero indimenticabile.

Mettetevi comodi e godetevi questo sogno targato Chanel-Karl e Les Metier D’art.

Ti è piaciuto? Condividilo!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

0 comments

Fai il primo commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *