Le borse dell’estate 2015 scelte da MeA

Le borse dell’estate 2015 scelte da MeA

Le borse dell’estate 2015 riservano sorpese!

E’ l’anno dello zainetto, del marsupio e della grande riconferma della shopping!
La parola d’ordine è: vietato passare inosservati nelle forme, nel contenuto e soprattutto nel colore. L’anno del pastello ma anche delle tinte forti, l’anno della shopping morbida ma anche delle strutture rigorose e del bicolore, insomma di tutto e di più.
Quindi ecco a voi la bibbia di MeA.
 Vietato passare inosservati dicevamo: allora via alle maxi-bag! Una su tutte che ameremo tantissimo tra le borse dell’estate 2015 è la shopping per eccellenza ovvero la Cabat di Bottega Beneta. L’intreccio è uno dei temi fondamentali di questa stagione che si declina ovviamente anche nelle scarpe e negli accessori di piccola pelletteria ma che nelle borse diventa davvero un must.
le borse dell'estate 2015 cabat bottega veneta

Cabat Bottega Veneta

Immaginate una maximorbidissima shopping intrecciata, con i colori della terra, mischiati a quelli del sole e abbinate un look easy ma chic con grandi occhialoni a farfalla e bluse destrutturate, slip on ai piedi e un velo di gloss sulle labbra… Che meraviglia!
Un altro tema da tenere in considerazione è il bi/tricolore, che detta così fa molto “nazionalpopolare” ma in realtà il bicolore e il tricolore negli accessori e soprattutto nelle borse dell’estate 2015 è davvero attualissimo e fa da padrone nelle scelte stilistiche di tutte le Maison.
le borse dell'estate 2015 boston celine

Boston di Céline

L’amore di MeA in questo caso ricade sulla bag di Celine nella sua massima espressione ovvero la Boston; seconda ma non per importanza è per noi la Peekaboo di Fendi che oltre che giocare con il colore, propone le sue sfiziose borse per l’estate 2015 coadiuvate da simpatici feticci scanzonati e soprattutto irriverenti nei confronti dell’amico di sempre Karl Lagerfield.
le borse dell'estate 2015 peekaboo

La Peekaboo di Fendi

Spaziate nel look! Maglie overdressing, gonnelloni, scollature ampie e schiene scoperte, pantaloni, gonne e prediligete il bianco in ogni sua minima ed impercettibile sfumatura…..
Ed eccoci invece arrivati alle strutture un po’ più importanti e rigide; abbandonate catene e borchie, gli stilisti hanno preferito giocare con le forme e riportare a nuovi splendori bauletti strutturati, doctor bag e borse a mano.
Vuitton è tra coloro che maggiormente hanno interpretato questa fase che ha ispirato molti designer, ma che nelle borse dell’estate 2015 non ha rivali tranne che… se stesso.
le borse dell'estate 2015 louis vuitton

La Twist di Louis Vuitton

Abbinate abiti a tubino, camicie strizzate, pants a sigaretta e non scendete da tacchi più bassi di 10 cm rigorosamente senza plateau altrimenti si rischia l’effetto “nonna” oppure ancor peggio: uno scontro di stili.
E per finire, non dimentichiamoci del grande ritorno e riconferma dello zaino che da morbido passa a rigido e da rigido a ricco di tasche e da ricco di tasche a costellato di fibbie; no alle borchie e si alle nappe per un look davvero easy e super-sportivo. Favoloso quello di Gucci Cruise 2015 con il manico in bambù e in tantissimi succulenti colori compreso l’immancabile black.
le borse dell'estate 2015 gucci zaino

Gucci zaini full color

Non ci crederete mai ma la moda impone anche il marsupio, pratico, comodo e veloce da indossare, sceglietelo colorato e spiritoso oppure assolutamente incolore e sarete superglam; MeA sceglie Anna Sui.
le borse dell'estate 2015 anna sui marsupio

Anna Sui

Che ne dite della carrellata degli amori di MeA per le borse dell’estate 2015?
Ti è piaciuto? Condividilo!
Share on Facebook20Tweet about this on TwitterShare on Google+23Email this to someone

0 comments

Fai il primo commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *