Marmo, la tendenza che non ti aspetti dalla moda

Marmo, la tendenza che non ti aspetti dalla moda

È marmo la nuova tendenza moda.
Utilizzato per arredamenti o per pavimenti, il marmo è sempre stato etichettato come un prodotto “di lusso“.
Pertanto, le case di moda hanno deciso di approfittare di questa sua proprietà per farne uso nell’abbigliamento e negli accessori.

In quanto pesante per consistenza, è oggi utilizzato soprattutto per bottoni o per piccoli accessori. Se lavorato finemente, con uno spessore di due o tre millimetri, è decisamente più leggero e utilizzabile per borse dalle piccole dimensioni come clutch e pochette.
I più utilizzati e ricercati sono i materiali lapidei come i marmi, gli onici, i graniti e le pietre, che oltre a possedere delle perfette sfumature moderne ed elettriche, sono anche decisamente più facili da lavorare.

 

occhiale in marmo di Budri

occhiale in marmo di Budri

orecchini in marmo

orecchini in marmo

clutch in marmo

clutch in marmo

 

collana in marmo

collana in marmo

Marmo: Da dove arriva questa tendenza?

Tutto ebbe inizio con Manuela Falorni, proprietaria dell’azienda 53,0. L’azienda si occupa della lavorazione del marmo ed è stata fondata due anni fa a Campi Bisenzio, nei pressi di Firenze.
Il direttore creativo del brand Aigner, Christian Beck, decise di inserire delle applicazioni a forma di cubo all’interno degli abiti da presentare alla MFW e decise, inoltre, che fossero in marmo. Si rivolse quindi a Manuela Falorni, la quale, felice dell’idea, continuò a realizzare accessori d’abbigliamento da presentare alle grandi case di moda.
Solo alcuni marchi, oggi, hanno aderito a questa nuova tendenza come Salvatore Ferragamo. Il costo dell’utilizzo del marmo è molto alto, infatti il costo di un solo bottone in marmo si aggira attorno alle 5 euro.

Marmo: Alternative 

In alternativa al marmo, tornano di tendenza gli indumenti con texture e fantasia ispirata al marmo. Dagli accessori come le borse, gli orecchini e i phone case, a vere e proprie linee di abbigliamento.
Il marmo, come si sa, dona sempre quel look lussuoso e moderno che scandisce il colore in tenere venature sottili, come pittura, tanto da donare uno stile ideale e presuntuoso.
Raffinatissime sono infatti le custodie per i telefoni, i colori essenziali sono il grigio chiaro, il grigio scuro e il rosa.

phone case marmo rosa e viola

phone case marmo rosa e viola

venature rosa, marmo

venature rosa, marmo

Ancora più utilizzati sono gli spolverini e le gonne, ma in commercio sono disponibili anche tanti abitini, dai più lunghi ai più corti.

abitino con gonna a ruota in marmo grigio

abitino con gonna a ruota in marmo grigio

spalline sottili e marmo bianco con venature grige

spalline sottili e marmo bianco con venature grige

Marmo: Come abbinarlo?

Ci si è domandati, poi, come possa essere indossata questa particolare tendenza, con quali accessori e con quale stile.
Nonostante sembri difficile capire sin da subito cosa possa starci bene e cosa no, il marmo pone sempre delle risposte intelligenti ad un outfit disordinato.
Infatti, per smorzare un po’ il tono colorato di un particolare abbigliamento, sarà opportuno utilizzare la texture in marmo così da rendere l’outfit più austero e più serio.
Quando si prendono in considerazione i colori da abbinare a questa fantasia, si deve tener conto dell’utilizzo del marmo.

Quindi NO a:

  • colori sgargianti
  • colori prettamente estivi
  • colori intensi

Sarà giusto utilizzare sicuramente il bianco o il nero di base, con sfumature tendenti al grigio, fino a terminare nei cosiddetti colori pastello. Quindi, se si vuole indossare una gonna con texture marmo bianco con venature rosa, si potrà completare l’outfit con una camicetta rosa pastello, o con una t-shirt. Assolutamente sconsigliato utilizzare indumenti con loghi o scritte.

Infine, per indossare in maniera corretta il marmo, è doveroso sapere in che occasioni averlo addosso.
Sicuramente in contesti formali e ricercati, farà la sua bella figura. In maniera differente, se indossato per una passeggiata al mare, risulterete sì bon ton, ma assolutamente fuori luogo.
Attenzione anche alle scarpe.
Prediligete i sandali, se in estate, e le ballerine se in inverno. Tacchi solo se necessario e preferibilmente tacco sottile che rende più corposo il disegno del marmo.

REDATTO DA: ROBERTA COMES

Ti è piaciuto? Condividilo!
Share on Facebook13Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone
1 Comments , , ,

1 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *